lunedì 29 giugno 2015

Il dolcissimo PUPO alla cioccolata


Sabato, dopo diverso tempo (forse anni !) abbiamo deciso di cucinare di nuovo il PUPO. Si tratta di un ciambellone ripieno di nutella. Il nome è curioso ! Si chiama così perché viene richiuso con i lembi di pasta sulla parta superiore - e sui lati corti - per contenere il ripieno di nutella ricordando un infante fasciato. Nel passato infatti i neonati venivano avvolti nelle fasce e anche questo dolcissimo e squisitissimo ciambellone che assume poi una forma allungata a mo' di pupo fasciato appunto.
Rispetto alla ricetta originaria questa volta abbiamo utilizzato lo zucchero integrale di canna del commercio equo e solidale (per essere sicure che si trattasse di un prodotto ottenuto naturalmente e non chimicamente) al posto del classico zucchero bianco super raffinato. Il risultato è comunque ottimo e anzi la pasta del ciambellone risulta anche meno dura. Il PUPO è davvero facile e buonissimo, adatto anche per l'estate. Anzi, visto che è più caldo, la nutella pur se cotta, rimane morbida come appena presa dal barattolo !!! Da sabato stamattina è già finito !!! Una vera goduria insomma !!!
Ecco gli ingredienti:
375 gr di farina 00
2 uova piccole + 1 tuorlo piccolo
96 gr di zucchero
75 gr di burro fuso
12 gr di lievito per dolci
poco latte
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1/2 fialetta di aroma al limone
nutella per il ripieno
un albume sbattuto e granella di zucchero per guarnire
Mescolare tuorli, zucchero, farina, vanillina, fialetta, burro, sale e lievito che va stemperato in poco latte tiepido. Impastare con le mani fino ad ottenere una palla di pasta liscia. Stendere sul tavolo di lavoro infarinato la pasta in una forma ovaloide (una specie di grossa lingua) dello spessore di circa 7 mm. Mettere abbondante nutella al centro per tutta la lunghezza della pasta. Chiudere il lato lungo a portafoglio sovrapponendo i due lembi di pasta e rigirare verso l'alto pizzicando le due parti corte (quelle che saranno poi le punte arrotondate del ciambellone). Spennellare con albume sbattuto e guarnire con granella di zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, finché non è dorato  (fare la prova dello stuzzicadenti piccando la pasta su una parte laterale dove non c'è la nutella per vedere se è cotto). Far raffreddare completamente. Mangiare tagliandolo a fette !!! Buon appetito !!!
Di seguito le foto:





Il pupo vista laterale







                                                                   


                                           Il pupo aperto