martedì 1 febbraio 2011

La torta Sacher

Inserisco la ricetta della torta Sacher, che abbiamo preparato di nuovo, dopo parecchio tempo, sabato scorso. E' una ricetta facile anche se un pò lunga e il risultato è veramente ottimo: una vera delizia !! Si può servire sola o accompagnata con panna montata.

Buon appetito !


Ingredienti


Per la torta:
125 gr di burro
125 gr di zucchero
5 uova
80 gr di cioccolato fondente
25 gr di cacao amaro
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
25 gr di fecola
1 cucchiaio di creola


Per la copertura:
1 noce di burro
3-4 cucchiai di latte
140 gr di cioccolato fondente
60 gr di zucchero al velo


Per la finitura interna:
250 gr di marmellata di albicocche


Mescolare a crema il burro, dopo averlo fatto ammorbidire e 75 gr di zucchero. Unire 5 tuorli, il pizzico di sale, il cucchiaio di creola, il cacao, il cioccolato fuso a bagnomaria. Aggiungere 3 chiare montate a neve ferma a cui avrete aggiunto lo zucchero rimasto (dopo aver montato le chiare, aggiungete lo zucchero piano su un lato del contenitore e riprendete a montare). Sopra mettere la farina mescolata alla fecola, e il lievito. Amalgare il tutto con molta delicatezza per evitare che le chiare si smontino. Mettere in una tortiera rivestita di carta forno e inserire in forno preriscaldato a 175°-180° (forno ventilato o anche elettrico semplice) per circa 40 minuti.
Quando la torta si è raffreddata, tagliare a metà e coprire il disco inferiore con 125 gr di marmellata di albicocche. Ricoprire con l'altro disco della torta. Stemperare la marmellata rimasta sul fuoco e spennellare con essa tutta la superficie della torta. Lasciar asciugare la marmellata. Preparare la copertuta facendo fondere a bagnomaria la noce di burro con il cioccolato spezzettato, il latte e lo zucchero al velo (magari utilizzate un passino per aggiungerlo), sempre mescolando bene per evitare che si formino grumi.
Ricoprite tutta la torta con la glassa al cioccolato, utilizzando un coltello a lama larga e liscia. Livellate bene la superficie e lisciatela con la lama del coltello bagnata in acqua bollente.
Scrivete sopra "Sacher" e disegnate dei ghirigori con un conetto di carta forno. Lasciate seccare la copertura e alla fine: MANGIATE !


Consiglio però di lasciarla riposare un giorno, perché mano a mano che si va avanti i sapori sedimentano, si amalgano e l'assaporamento poi è sublime !
Per la copertura si può utilizzare anche in quantità 2:1 il cioccolato fondente spezzettato amalgamato sul fuoco con la panna da dolci liquida, facendo prima bollire la panna e poi aggiungendo il cioccolato. Lasciar rapprenedere un pò il composto e poi utillizzarlo come descritto sopra.
Per la torta che abbiamo fatto sabato, di cui posto sotto la foto, questa volta noi abbiamo utilizzato il primo tipo di copertura.