martedì 20 ottobre 2009

I ciambelloni di mosto

Eccoci arrivati in autunno, tempo di ciambelloni di mosto. E così mettiamo la ricetta che ci ha dato la nostra super-mamma. Riescono sempre benissimo e sono veramente super !! Niente a che vedere con quelli che si comprano.....Per i più golosi si possono consumare a fette spalmate di nutella !!

Ingredienti:

1 uovo e 1 tuorlo;
200 ml di mosto;
1 pizzico di sale;
100 gr di zucchero;
50 ml di olio di semi;
25 gr di semi di anice;
1 cucchiaio di mistrà;
1 cubetto di lievito;
farina quanto basta.

Procedimento:

Fare un panetto con il mosto riscaldato (deve essere tiepido), il cubetto di lievito e un pò di farina. Deve rimanere molto morbido. Inciderlo con un segno a croce sulla superficie. Lasciarlo lievitare in luogo tiepido fino a che non avrà raddoppiato di volume. Mettere in una terrina gli altri ingredienti e aggiungervi il panetto ridotto in pezzetti. Impastare bene aggiungendo la farina. L'impasto deve rimanere morbido. Mettere di nuovo a lievitare dopo aver praticato l'incisione a croce. Deve raggiungere il doppio del volume. Fare due ciambelloni lunghi (tipo filoncino di pane) e metterli di nuovo a lievitare sulla placca del forno coperta con carta forno, dopo averli spennellati con uovo sbattuto e cosparsi di zucchero.
Nel frattempo accendere il forno a 180° e lasciarlo riscaldare. Una volta che il forno sarà arrivato a temperatura, infornare e lasciar cuocere per circa mezz'ora. Prima di sfornare, controllare che siano cotti, con uno stuzzicadenti (o con l'apposito utensile da cucina): la pasta non si deve appiccicare allo stuzzicadenti. Se non sono ben cotti, lasciarli ancora in forno, coprendo magari i ciambelloni con un foglio di carta di alluminio.

Una volta raffreddati, MANGIARE !!